io cerco una donna separata bogota

Altro è ciò che Dio vuole da lui.
La raccolta è differenzaita ed i bidoni hanno un coperchio di colore diverso: coperchio rosso: raccoglie lumido, la plastica (non i contenitori intatti che se sciaquati vanno nel bidone giallo i vetri rotti, i vestiti, coperchio giallo: carta, alluminio, plastica (contenitori puliti e mature in cerca di giovani in yucatan sciaquati) coperchio.
Dovunque fratel Ettore - anche dove il suo passaggio è stato simile a quello di una meteora - ha lasciato una traccia: con il suo modo di avvicinare le perso-ne, di chinarsi sui poveri e sui malati, con il suo modo di "gridare" la sua.
Purtoppo, però, non esiste nè un controllo sulleffettivo rispetto di tale pratica da parte dei cittadini, nè tantomeno il Comune ha le risorse ed i mezzi per portare avanti il discorso in sede di discarica.Se siete però fortunate e vivete nei quartieri a nord (dove la maggior parte degli espatriati sceglie di vivere anche se sporadicamente, esiste una raccolta della spazzatura.Con il trascorrere del tempo ta-le impressione è stata confermata».Inutile precisare che sono quindi pochi coloro che adempiono a questa fastidiosa corvée.Il "giallo" è pron-tamente risolto: si è trattato della "di-sattenzione" di un ospite (con gravi pro-blemi psichici e più in generale di salu-te) in possesso di fiammiferi.E si rischierebbero brutte figu-re con chi non fosse menzionato.Fratel Ettore è un in-namorato fedelissimo della Beata Vergine, della quale porta in giro, con orgoglio, grandi statue ed immagini.E le regole sono super severe!In fondo, dietro una porta scorrevole, s'intravede il tabernacolo sotto un'enorme scritta: «Gloria a Dio e pace all'uomo.Avanzi di cibo domestico, materiale riciclabile, non riciclabile e gli oggetti ingombranti vengono trattati separatamente.Forse questa parola è trop-po grande, ci avvisi di donne che cercano uomini a tucuman sono dei profeti che scri-vono, che parlano, che si fanno cono-scere, diciamo i profeti maggiori, e poi ci sono i profeti minori che sono forse quelli che più fanno per il mondo, cioè quelli che non parlano molto.
Sa che il rifugio di via Sammartini è ormai troppo stretto e che fratel Ettore pensa di ingrandirsi.
Chi non ha la mamitè (nonchè sia raro lascia il bidone dellimmondizia da svuotare davanti al portone di casa. .Anche se que-ste richieste richiedono umiliazioni, fa-tica, dolore, morte».Grazie a Ingrid Gerusalemme La raccolta della spazzatura avviene in modalità molto diverse nella parte ovest e nella parte est della città.Il suo sogno era di spartire con chi incontrava, non sol-tanto la vita materiale, ma proprio quel-la vita nello Spirito di cui egli stesso si nutriva.Fra quei commensali c'è anche un ragazzo zairese, vispo, intelligente, al quale Martini offre una borsa di studio.«Evidentemente le statue non erano che un segno del suo profondo amore per la Madre del Si-gnore che si esprimeva nello sgranare rosari e nel cantare toccanti canzoni.Milano e la sua Chiesa Milano è una città "stravagante".


[L_RANDNUM-10-999]